Dicono di noi

progrmaggiogiugno2017

Le autrici del libro “Una noce di burro” sono andate “ in trasferta”, ieri presso la Libreria Di Pellegrini di Mantova, dove insieme a Mariella Zanardi Murari, competente in materia culinaria e…

Le autrici del libro “Una noce di burro” sono andate “ in trasferta”, ieri presso la Libreria Di Pellegrini di Mantova, dove insieme a Mariella Zanardi Murari, competente in materia culinaria e autrice del libro “Il brodo delle feste” si sono confrontate “tra una chiacchiera e una fettina di torta”. La libreria Di Pellegrini è la libreria storica di Mantova ed è sempre molto attenta e alla ricerca di autori nuovi. Mariella Zanardi Murari è la figlia dello storico pasticcere di Mantova ed ha scritto “Il brodo delle feste”, una raccolta di vecchie ma splendide ricette di famiglia. “Una noce di burro” invece nasce a novembre 2013 dall’entusiasmo delle cugine Anselmi, Anna Maria e Silvia, sassolesi, le quali hanno messo nero su bianco le ricette degli ultimi tre anni svolte ai loro corsi di cucina del ciclo “La cucina incantata”,una realtà sassolese “che ormai sta varcando anche la provincia di Modena esportando gusto, tradizione e passione”.

È l’ennesimo caso di un’esperienza letteraria di successo made in Sassuolo, dove stanno emergendo diversi autori dei generi più diversi, dal romanzo alla poesia: dopo anni di successi nella musica, ora Sassuolo sembra conoscere anche questa ribalta, quella dei libri. Tanti progetti e collaborazioni sono in corso: «Non abbiamo intenzione di fermarci, daremo sfogo al nostro entusiasmo».

Gazzetta di Modena 24 maggio 2014

Oggi c’è il libro “Una noce di burro”.

Parte la “raccolta” di ricette

Un appuntamento dedicato alla cucina e alla buona tavola. Un viaggio tra curiosità, ricette, legami affettivi e storie da raccontare. Oggi alle 18 alla libreria Di Pellegrini di Mantova (via Marangoni 16) è in programma la presentazione del libro di Anna Maria e Silvia La Cucina Incantata. Una noce di burro. A dialogare con le autrici ci sarà Mariella Zanardi che ha scritto il libro Il brodo delle feste. Ricette e ricordi di casa mia (Di Pellegrini editore). «Una noce di burro – anticipa una nota sul libro – perché la mia mamma mentre mi insegnava a cucinare mi diceva : …e poi cocca, mettici una noce di burro. E io oggi alle ragazze dei corsi di cucina dico: «…e poi ragazze mettete una noce di burro. Ormai non mi chiedono più quanto pesa, come io non lo chiedo più da tantissimi anni alla mia mamma, perché la cucina è anche questo, oltre ad essere magia passione profumo, colore, amore». Dalle pagine del libro emergeranno spunti interessanti sia per chi vuole avvicinarsi all’arte culinaria che per gli appassionati. A seguire leccornie preparate da Anna Maria, Silvia e Mariella. Ricordiamo agli interessati che l’ingresso è libero. Ma questa non sarà l’unica incursione nel mondo della cucina. Nel corso dell’incontro, infatti, la libreria Di Pellegrini e lo spazio Mariconda di vicolo San Gervasio 13 in città, presenteranno l’iniziativa Ricette e ricordi. «L’idea – spiegano gli organizzatori – è scovare dai vecchi ricettari di famiglia le ricette della nonna, della bisnonna e della mamma o della zia raccontando un ricordo legato a quella prescelta. Li raccoglieremo e li commenteremo insieme in serate conviviali dalle quali nascerà una pubblicazione proprio con le ricette dei partecipanti. Il pubblico le potrà mandare a Libreria Di Pellegrini info@libreriadipellegrini.it o a Mariconda info@maricondamantova.it». Info: Mariconda 0376 1961042 Librerie Di Pellegrini 0376 320333- 355196
Gazzetta di Mantova venerdi 23 Maggio 2014
“Cucina incantata” si riparte ai fornelli con i corsi per tutti i gusti
Dopo il buon successo delle edizioni del 2013, ricominciano con l’anno nuovo i corsi de La cucina incantata.
“per chi non ha mai indossato un cappello da cuoco,per chi non si sente a suo agio tra le padelle”, recita l’incipit del programma,che propone corsi,e’ il caso di dirlo per tutti i gusti. Perche’ la cucina incantata, in tempi in cui impazzano i reality e programmi che della cucina e del cucinare fanno la loro spina dorsale,sposa passione e curiosita’ rivolgendosi ad appassionati,che vogliano approfondire il loro  interesse legato al mondo o della tavola e anche a chi ama il “cibo bello e buono senza essere eccessivamente chef esperti”.
Un approccio originale,con corsi aperti massimo a una decina di persone, in modo da poter seguire nel miglior modo possibile le lezioni (3 ore circa) che si tengono in un ambiente famigliare, cercando di ricostruire atmosfere per quanto possibile disinvolte.  Si comincia giovedi 16 con” pasticceria: basi per dolci salate” e si prosegue fino a fine marzo, con un calendario che spazia ovunque,complici 24 incontri. Due appuntamenti settimanali,di massima il lunedi e il giovedi sera dalle 20.30 ognuno dei quali aperto a chi vuole partecipare anche solo ad uno di essi. Da 30 a 40 euro la quota d’iscrizione per ogni incontro. Info presso lacucinaincantata@gmail.com oppure sull’omonimo profilo fb.
resto del carlino venerdi 10 gennaio 2014
Il prossimo corso di cioccolateria si svolgera’ sabato 24 nella sede de” La cucina incantata” in collaborazione con Giovanni Stecca. Il numero dei partecipanti e’ chiuso a 8 persone (costo 120 euro). Informazioni 3482662679
giovedi 15 novembre 2012 Gazzetta di Modena
Lezione di cucina: in cattedra le cuoche Anna Maria e Silvia
Domenica le cuoche Anna Maria e Silvia presenteranno all’ Hotel Leon D’oro ” la cucina incantata”, un corso rivolto ad appassionati che vogliono approfondire l’interesse legato al mondo della tavola e a chi desidera affinare le proprie tecniche di base. Ogni corso ha una durata di 3/4 ore e potra’ avere un minimo di 5 ad un massimo di 10 persone partecipanti. Si cucinera’ in un ambiente famigliare seguendo una strada modulare teorico-pratica che permette, a richiesta, eventuali percorsi personalizzati individuali. Le tematiche sono legate alla cultura dell’alimentazione, la tipicita’ delle materie prime e gli abbinamenti enogastronomici. Il primo incontro,per esempio, si terra’ lunedi 5 dicembre e parlera’ di Natale e delle sue specialita’,argomento principale di tutti gli appuntamenti di dicembre. I corsi si chiuderanno il 27 febbraio con “brodo e minestre della nonna”. Per informazioni e prenotazioni telefoniche telefonare ai numeri 3389295197 Anna Maria o 3482662679 Silvia.
Gazzetta di Modena martedi 22 novembre 2011